[Plone-IT] Un sassolino nello stagno

Yuri yurj a alfa.it
Ven 31 Ott 2014 10:41:36 UTC


Zope Ŕ ZCA per le parti scritte dopo Five.

Forse basta bypassare CMF che ormai non serve pi¨ ed eliminare le cose 
specifiche di zope2?

Alla fine Zope2 cos'Ŕ?

- una vista sullo zodb/ZMI OK, resta
- products si possono togliere
- pickle. Qui si potrebbe migliorare/cambiare
- caricamento dei moduli python nello spazio Zope/Plone: questo resta

Poi cose come ZCatalog si possono sostituire giÓ con Solr o Elasticsearch.

  Cosa resta?

Il 31/10/2014 10:48, Vito Falco ha scritto:
> Un cambio radicale dalla 5 no, Ŕ impossibile.
> Per˛ la comunitÓ si sta giÓ domandando su "che strada intraprendere":
> - Pyramid
> - incaricarsi dello sviluppo di Zope
> - altro
> (di questo si discuteva al Plog scorso)
>
> ZODB, per esempio, Ŕ comunque utilizzato anche da Pyramid e il suo 
> approccio alla programmazione Ŕ molto ZCA.
>
> Vito
>
> Il giorno 31 ottobre 2014 10:35, Renato Pontefice 
> <renato.pontefice a gmail.com <mailto:renato.pontefice a gmail.com>> ha 
> scritto:
>
>     Salve,
>     Mi trovo d' accordo con Vito (in merito al fatto che: si tende a
>     fare tutto con il programma che uno conosce - ho visto fare
>     contabilitÓ con Word :-( -)
>
>     Sicuramente, Plone risulta flessibile al punto da poter sodisfare
>     mo,lte richieste.
>
>     Nel presente post, mi ha colpito l' affermazione "...Una cosa Ŕ
>     certa: Zope Ŕ morto."
>
>     che significa? Che dobbiamo aspettarci che la prossima ver. di
>     Plone (magari la 5.x) avrÓ pyramid come DB?
>
>     Renato
>
>     Il giorno 30 ottobre 2014 11:26, Riccardo Lemmi
>     <riccardo a reflab.com <mailto:riccardo a reflab.com>> ha scritto:
>
>         On Thursday 30 October 2014, Vito Falco wrote:
>         > Ciao,
>         > ovviamente il talk ha uno spirito "polemico" (nel senso bello e
>         > originario del termine).
>         >
>         > Una cosa Ŕ certa: Zope Ŕ morto. Credo sia urgente trovare il suo
>         > sostituto (Pyramid sembra quello pi¨ naturale).
>         > Il futuro non Ŕ di Plone, ne' di Wordpress: Ŕ
>         dell'integrazione dei
>         > sistemi. VincerÓ il CMS pi¨ "pluggabile".
>         >
>         > Guardo con tenerezza chi pretende di far fare tutto al
>         proprio CMS
>         > preferito, ci sono specificitÓ in ogni framework, bisogna essere
>         > "flessibili" mentalmente e tecnicamente.
>         > Se uno pretende di "fare python" o "fare php", etc , per
>         sempre Ŕ un
>         > developer morto (professionalmente).
>         >
>         > My 2 cent.
>         > Vito
>         >
>
>         PHP non lo toccherei neanche con la tastiera di un altro :D
>
>         --
>         Riccardo Lemmi
>         ▄ber Developer
>         http://www.reflab.com
>
>         _______________________________________________
>         Plone-IT mailing list
>         Plone-IT a lists.plone.org <mailto:Plone-IT a lists.plone.org>
>         https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
>         http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html
>
>
>
>     _______________________________________________
>     Plone-IT mailing list
>     Plone-IT a lists.plone.org <mailto:Plone-IT a lists.plone.org>
>     https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
>     http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html
>
>
>
>
> -- 
> *Vito Falco*
> Designer & Front-end developer | Plone consultant | Freelance
> Bari, IT
> tel +39 3346330137 | skype vito80ba | twitter vito80ba
> Linkedin http://it.linkedin.com/in/vitof
>
>
> _______________________________________________
> Plone-IT mailing list
> Plone-IT a lists.plone.org
> https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
> http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html



Maggiori informazioni sulla lista Plone-IT