[Plone-IT] Un sassolino nello stagno

Renato Pontefice renato.pontefice a gmail.com
Ven 31 Ott 2014 09:35:49 UTC


Salve,
Mi trovo d' accordo con Vito (in merito al fatto che: si tende a fare tutto
con il programma che uno conosce - ho visto fare contabilitÓ con Word :-( -)

Sicuramente, Plone risulta flessibile al punto da poter sodisfare mo,lte
richieste.

Nel presente post, mi ha colpito l' affermazione "...Una cosa Ŕ certa: Zope
Ŕ morto."

che significa? Che dobbiamo aspettarci che la prossima ver. di Plone
(magari la 5.x) avrÓ pyramid come DB?

Renato

Il giorno 30 ottobre 2014 11:26, Riccardo Lemmi <riccardo a reflab.com> ha
scritto:

> On Thursday 30 October 2014, Vito Falco wrote:
> > Ciao,
> > ovviamente il talk ha uno spirito "polemico" (nel senso bello e
> > originario del termine).
> >
> > Una cosa Ŕ certa: Zope Ŕ morto. Credo sia urgente trovare il suo
> > sostituto (Pyramid sembra quello pi¨ naturale).
> > Il futuro non Ŕ di Plone, ne' di Wordpress: Ŕ dell'integrazione dei
> > sistemi. VincerÓ il CMS pi¨ "pluggabile".
> >
> > Guardo con tenerezza chi pretende di far fare tutto al proprio CMS
> > preferito, ci sono specificitÓ in ogni framework, bisogna essere
> > "flessibili" mentalmente e tecnicamente.
> > Se uno pretende di "fare python" o "fare php", etc , per sempre Ŕ un
> > developer morto (professionalmente).
> >
> > My 2 cent.
> > Vito
> >
>
> PHP non lo toccherei neanche con la tastiera di un altro :D
>
> --
> Riccardo Lemmi
> ▄ber Developer
> http://www.reflab.com
>
> _______________________________________________
> Plone-IT mailing list
> Plone-IT a lists.plone.org
> https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
> http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html
>
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML Ŕ stato rimosso...
URL: <http://lists.plone.org/pipermail/plone-plone-it/attachments/20141031/b2f0fef1/attachment.html>


Maggiori informazioni sulla lista Plone-IT